giovedì 21 settembre 2017
Home / Pallamano / Femminile / Gommeur Team Teramo-Cassano Magnago, sfida fra terze della classe

Gommeur Team Teramo-Cassano Magnago, sfida fra terze della classe

- 20 novembre 2015

Torna in campo la Gommeur Team Teramo e lo farà nella nona ed ultima giornata di andata del campionato di Serie A – 1^ Divisione Nazionale Femminile, contro il Cassano Magnago.

La gara, che si disputerà sabato 21 Novembre, con inizio alle ore 18:30, al Pala Acquaviva di Teramo, vedrà di fronte le due squadre attualmente appaiate al terzo posto a quota 15 punti, distanziate di sole tre lunghezze dal Conversano, seconda forza del campionato (che ha posticipato la sua gara al 9 Dicembre per gli impegni nelle Coppe Europee) e che si giocheranno il momentaneo secondo posto in graduatoria.

In casa Gommeur Team Teramo c’è piena fiducia nelle proprie potenzialità, pur non sottovalutando la forza del gruppo lombardo, costruito per recitare un ruolo importante e dato da tutti come possibile occupante di una delle prime tre piazze nella classifica finale.

Serafino La Brecciosa avrà a disposizione tutte le atlete che ben si sono comportate nel derby vittorioso in versione esterna contro la Nuova H.F. Teramo.

Tra le fila del Cassano Magnago sarà presente l’unica ex di turno, e cioè il portiere Daniela Dovesi, che la passata stagione ha giocato tra le fila del team aprutino.

L’attesa sfida sarà diretta dalla coppia arbitrale Simone e Monitillo.

Così il tecnico teramano Serafino La Brecciosa presenta la gara: “Sarà sicuramente una partita difficile per noi anche perché reputo Cassano Magnago come una delle tre formazioni più forti del campionato. Sulla carta punta in alto e il suo punto di forza è rappresentato dal fatto che il gruppo di atlete oramai gioca insieme da diverso tempo ed è sicuramente rodato. Noi abbiamo lavorato bene in settimana e siamo sicuramente pronti per giocarcela. Questo tipo di sfide per noi possono rappresentare degli stimoli per provare a fare bene. Sappiamo che dopo Cassano Magnago avremo in casa anche il Conversano, altra squadra candidata alla vittoria finale, ma siamo abituati a pensare sempre ad un avversario alla volta. Proveremo a dare il meglio di noi gara per gara, a cominciare dalla sfida con il Cassano Magnago”.