venerdì 19 gennaio 2018
Home / Pallamano / Maschile / L’Italia è a Chieti: il 2 gennaio sfida alla Slovacchia

L’Italia è a Chieti: il 2 gennaio sfida alla Slovacchia

- 28 dicembre 2013

Riprende oggi, da Chieti, il cammino della Nazionale maschile di Pallamano nel Gruppo 2 di qualificazione ai Campionati Mondiali di Qatar 2015. Gli azzurri si radunano in terra abruzzese per preparare la sfida del 2 Gennaio prossimo (ore 20:00 – diretta su RAI Sport 1) contro la Slovacchia, proprio al Pala Santa Filomena di Chieti. Quello che attende l’Italia è un vero e proprio tour de force nel girone di qualificazione: a distanza di soli due giorni dalla sfida contro gli slovacchi c’è il ritorno a Hlohovec. Quattro giorni dopo, l’8 Gennaio, azzurri opposti alla Romania a Bucarest, e ultima partita del girone fissata per il 12 Gennaio (h 19:00) al Palazzetto dello Sport di Andria. Gli azzurri hanno già disputato due gare del Gruppo 2: stop casalingo di misura contro la Romania (22-23) e bel successo a Nicosia, in casa di Cipro (36-29). Solo la prima classifica del girone accede ai Play-Off di qualificazione. Sono 14 gli atleti a disposizione del tecnico Franco Chionchio dal 28 e fino al 30 Dicembre, con un primo ‘rompete le righe’ per la squadra. Il gruppo riprenderà a lavorare a ranghi completi, con l’arrivo dei terzini Michele Skatar (HBC Nantes) e Tin Tokic (Besançon), dall’1 Gennaio. 1. Di Marcello Pierluigi (1978 – Ambra) 2. Fovio Vito (1979 – Junior Fasano) 3. Sampaolo Valerio (1987 – Pressano) 4. Radovcic Demis (1988 – Bozen) 5. Vaccaro Vito (1989 – TeknoElettronica Teramo) 6. Tokic Tin (1985 – Besançon) 7. Volpi Francesco (1986 – Handball Kaerjeng) 8. Stabellini Riccardo (1994 – Estense) 9. Marrochi Pablo (1986 – Terraquilia Carpi) 10. Dapiran Gianluca (1994 – Trieste) 11. Skatar Michele (1985 – HBC Nantes) 12. Rubino Francesco (1983 – Junior Fasano) 13. Sperti Carlo (1995 – Terraquilia Carpi) 14. Di Marcello Andrea (1982 – Lazio) 15. Maione Pasquale (1982 – Junior Fasano) 16. Anici Kevin (1993 – Trieste) Tecnico: Franco Chionchio CLASSIFICA: Romania 4 pti, Slovacchia 2, Italia 2, Cipro 0