domenica 24 settembre 2017
Home / Pallamano / Femminile / Pallamano femminile, dopo 11 anni torna il derby teramano di serie A

Pallamano femminile, dopo 11 anni torna il derby teramano di serie A

- 13 novembre 2015

Gommeur TeamTeramoA distanza di quasi undici anni, torna il derby teramano nella massima serie femminile di pallamano.

Per la settima giornata di andata del campionato di Serie A – 1° Divisione Nazionale Femminile, sabato 14 Novembre, al Pala San Nicolò di Teramo, con fischio d’inizio alle ore 18:30, si affronteranno Nuova H.F. Teramo e Gommeur Team Teramo.

I precedenti derby cittadini in massima serie femminile, si sono disputati nella stagione 2004/2005.

Protagoniste furono le formazioni aprutine della H.C. Soluzioni Biomedicali Dmp Teramo 2002 e della H.F. Teramo.

In quell’annata l’H.C. Teramo 2002, al suo primo anno in massima serie, giunse fino alle semifinali scudetto mentre l’H.F. Teramo venne esclusa dal campionato nel girone di ritorno della fase regolare.

Le due sfide furono giocate entrambe al Pala Acquaviva.

Nel girone di andata, il 4 Dicembre 2004, l’H.F. Teramo si impose 31-30 (primo tempo 13-16) mentre nel girone di ritorno, il 12 Marzo 2005, ebbe la meglio nettamente l’H.C. Teramo 2002 che vinse 39-20 (primo tempo 16-11).

In entrambe le gare la miglior realizzatrice fu l’ungherese Anita Laczo (9 reti all’andata e 7 goal al ritorno), atleta attualmente infortunata ma tesserata con la Gommeur Team Teramo.

L’unico protagonista di quelle due gare che andrà a referto sarà quindi l’attuale tecnico della Gommeur Team Teramo, Serafino La Brecciosa, che allora allenata l’H.C. Teramo 2002.

Ad entrambe le sfide prese parte l’attuale allenatrice della nazionale italiana, la rumena Mia Radoi, che in quell’annata vestì la maglia dell’H.C. Teramo 2002.

Tornando al presente, l’atteso derby sarà diretto dalla coppia arbitrale Arsene ed Anastasio.

In casa Gommeur Team Teramo destano preoccupazione le condizioni del terzino destro italo-sloveno Elena Krese e della capitana Silvia Lampis.

Serafino La Brecciosa deciderà solo durante il riscaldamento se impiegarlo o meno.

Per la sfida è atteso al Pala San Nicolò il pubblico delle grandi occasioni, degno corollario per una sfida stracittadina che torna dopo dieci anni e mezzo.

Queste le parole del tecnico teramano Serafino La Brecciosa: “Un derby rappresenta un’esperienza positiva da vivere e la sfida fornisce una particolare adrenalina che le mie atlete dovranno essere brave a trasformare in energia positiva. La squadra in settimana si è preparata bene e mi sembra carica al punto giusto. Mi auguro che sugli spalti ci sia un buon numero di spettatori perché lo spettacolo previsto e le due squadre lo meritano. Le due squadre daranno sicuramente esempio di correttezza e spettacolo e mi auguro che altrettanto faccia il pubblico. La Nuova H.F. Teramo rappresenta una buona squadra con tanta esperienza nel settore degli esterni; noi risponderemo con tanta gioventù che dovrà essere la nostra arma vincente!”