martedì 12 dicembre 2017
Home / Pallamano / Femminile / Pallamano femminile, Islanda batte Italia a Chieti (26-17)

Pallamano femminile, Islanda batte Italia a Chieti (26-17)

- 27 novembre 2014

Non basta il pubblico del Pala Santa Filomena per spingere le azzurre all’impresa

 

pallamano islandaLa Nazionale femminile di Pallamano viene superata col risultato di 26-17 (p.t. 13-8) dall’Islanda nella sua terza gara del Gruppo 3 di qualificazione ai Campionati Mondiali 2015. Sostenute dai 2mila spettatori presenti al Pala Santa Filomena di Chieti, le azzurre non riescono nell’impresa di superare la formazione di fatto favorita per il passaggio del turno, in grado di dimostrare anche in trasferta grande solidità difensiva e di punire ogni errore delle italiane.

LA PARTITA. Che il match sia difficile, una vera battaglia, lo si capisce dai primi attimi. Apre le danze l’Islanda (0-1), pareggia Gheorghe. L’intensità difensiva delle ospiti fa la differenza nel primo break: islandesi avanti 6-3 dopo 12′ e 9-4 al 17′. La reazione italiana passa per le mani di Landri, suo il gol del 9-5. Le azzurre, però, sbagliano tanto al tiro e danno modo alle avversarie di accelerare. Con Ettaqi la Nazionale prova a ridurre il divario, torna sotto di quattro reti (12-8), ma l’ultima rete prima di andare negli spogliatoi è dell’Islanda: 13-8
finale di tempo.

Secondo tempo in salita per l’Italia, che ha però la forza di tornare sul -4 in due occasioni: 15-11 prima, 16-12 poi. Ma l’Islanda, rete su rete, si allontana. Si entra nell’ultimo quarto d’ora con le compagini divise da sette reti (20-13). La rimonta, col passare dei minuti, si fa sempre più difficile. Al 55′ Islanda che conduce 23-15. Si chiude il match col risultato di 26-17.

L’Italia conserva il primato in classifica nonostante la sconfitta odierna. Domenica pomeriggio (h 16:00) si replica a Reykjavik, stavolta davanti al pubblico islandese, per un altro match difficilissimo.

h 17:30 | Italia – Islanda 17-26 (p.t. 8-13)

Italia: Prunster, Luchin, Trombetta, Gheorghe 4, Dalla Costa, Rotondo 1, Del Balzo 1, Di Lisciandro 1, Cappellaro 1, Costa, Niederwieser 2, Cattaneo, Ettaqi, Napoletano, Fanton 5, Landri 1. All: Neven Hrupec

Islanda: Palsdottir 2, Stefansdottir 3, Jonsdottir 2, Einarsdottir 1, Asgeirdottir 2, Knutsdottir 9, Magnusdottir, Gunnarsdottir 3, Stanciu, Haraldsdottir 1, Thorgeirdottir, Pekarskyte 2, Omarsdottir, Jonsdottir 1, Bjornsdottir, Gunnarsdottir. All: August Johansson

Le informazioni sul match di domenica:

30 Nov | a Reykjavik

h 16:00 | Islanda – Italia

Arbitri: Joanna Brehmer (POL) – Agnieszka Skowronek (POL)

Delegato EHF: Cesar Castillo (GBR)

La classifica aggiornata del Gruppo 3: Italia 4 pti, Islanda 2, Fyr Macedonia 0