martedì 12 dicembre 2017
Home / Pallamano / Femminile / Pallamano femminile, Italia-Islanda: conosciamo meglio le nostre avversarie

Pallamano femminile, Italia-Islanda: conosciamo meglio le nostre avversarie

- 26 novembre 2014

La formazione islandese è composta quasi esclusivamente da atlete militanti in formazioni danesi, svedesi e norvegesi

 

italia pallamano femminileÈ la vigilia di Italia – Islanda. Domani pomeriggio (27 Novembre), con fischio d’apertura alle ore 17:30, il Pala Santa Filomena di Chieti sarà lo scenario del confronto tra le azzurre e la compagine islandese, valido per il Gruppo 3 di qualificazione ai Campionati Mondiali femminili di Danimarca 2015.

Gara di primaria importanza, data la situazione di classifica: l’Italia occupa il primo posto grazie ai due successi contro la Fyr Macedonia a Ottobre, mentre le islandesi attendono di fare il loro esordio proprio domani.

L’ISLANDA. Avversaria dalla grande esperienza internazionale, quella che Prunster e compagne andranno ad affrontare. L’Islanda che ha raggiunto Chieti nella giornata di ieri è composta quasi esclusivamente da atlete militanti in formazioni danesi, svedesi e norvegesi (solo tre giocano in Islanda). In particolare il terzino Birna Haraldsdottir (1993) impegnata in EHF Champions League con l’IK Sävehof, il terzino Rut Jónsdóttir (1990) quest’anno in Cup Winners’ Cup con il Randers HK, oltre alle due naturalizzate, il portiere di origini romene Florentina Stanciu (1982) e il terzino di origini lituane Ramune Pekarskyte (1980), atleta del Le Havre in Francia.

La compagine che affronterà l’Italia, inoltre, ha preso parte all’edizione 2011 dei Mondiali e nel 2013 ha disputato i Play-Off, uscendo però sconfitta dalla Repubblica Ceca. Nel mezzo una partecipazione agli Europei del 2012 e il passaggio del turno mancato per un punto nella corsa all’edizione 2014 della manifestazione continentale.

Per gli appassionati della pallamano che non potranno raggiungere la città di Chieti, l’appuntamento in TV è fissato per il 27 Novembre su RAI Sport 2 (anche in streaming), con la diretta del match Italia – Islanda a partire dalle ore 17:30.

27 Nov | a Chieti h 17:30 | Italia – Islanda

30 Nov | a Reykjavik h 16:00 | Islanda – Italia

La classifica del Gruppo 3: Italia 4 pti, Islanda 0, Fyr Macedonia 0