sabato 23 settembre 2017
Home / Pallamano / Femminile / Pallamano femminile, Team Teramo opposta alla vice capolista Conversano

Pallamano femminile, Team Teramo opposta alla vice capolista Conversano

- 4 dicembre 2015

Torna in campo la Gommeur Team Teramo, terza forza del campionato di Serie A – 1^ Divisione Nazionale Femminile, nella prima giornata di ritorno e lo farà in un vero e proprio big match, affrontando la vice capolista Indeco Conversano, avanti in graduatoria rispetto alle teramane di sole tre lunghezze, ma con una gara ancora da recuperare.

In palio quindi, in attesa sempre del recupero delle pugliesi, c’è il secondo posto nella graduatoria generale.

La gara si giocherà sabato 5 Dicembre, con inizio alle ore 18:30, al Pala San Nicolò (campo “di riserva” della società teramana) per problemi legati a lavori all’impianto di illuminazione del Pala Acquaviva.

Il Pala San Nicolò quest’anno ha portato bene alla Gommeur Team Teramo che nel mese di novembre vi ha vinto in versione esterna il derby teramano contro la Nuova H.F. Teramo.

La gara sarà diretta dall’esperta coppia arbitrale siciliana Chiarello e Pagaria.

Serafino La Brecciosa avrà a disposizione tutte le effettive in rosa, compresa la capitana Silvia Lampis che però sarà convocata solo per onor di firma in quanto, infortunatasi nella gara casalinga contro Salerno, resterà indisponibile ancora per circa un mese.

Così presenta la sfida il tecnico teramano: “La sfida con il Conversano rappresenta sicuramente una gara molto difficile. Le pugliesi, grazie agli ultimi innesti di Trombetta e Duran, per me rappresenta il sette base più forte del campionato. Insieme a Salerno, che dalla sua ha invece una rosa con più rotazioni, è sicuramente la squadra più competitiva. Noi fisicamente abbiamo ancora qualche acciacco che ci portiamo dietro dalla fine del girone di andata ma mentalmente stiamo bene. Credo che a questo punto della stagione e in determinate gare come quella contro il Conversano conti più l’aspetto mentale e per questo resto ottimista in prospettiva di una buona prestazione. La gara contro le pugliesi per noi rappresenta il classico “jolly”: è una sfida che sulla carta non dobbiamo vincere a tutti i costi ma, se dovesse culminare con un successo, ci ritroveremmo con un bonus di tre punti in più rispetto a tutte le altre squadre, visto che pochi team quest’anno riusciranno a fare punti con loro. Ci metteremo il massimo impegno e alla fine tireremo le somme”.

Queste le 14 atlete convocate per la sfida da Serafino La Brecciosa: Bergallo, Delli Rocili, Albertini, Cherchi, Di Pietro, Di Stefano, Fini, Krese, Lampis C., Lampis S., Mazzieri, Pino, Romeo, Vinyukova.