lunedì 26 giugno 2017
Home / Pallamano / Femminile / Pallamano, torna la stracittadina teramana: le premesse della supersfida

Pallamano, torna la stracittadina teramana: le premesse della supersfida

- 5 febbraio 2016

A distanza di quasi tre mesi, torna la stracittadina teramana di pallamano femminile.

Gommeur Team Teramo e Nuova H.F. Teramo si ritroveranno di fronte, per la penultima giornata della fase regolare del Campionato di Serie A – 1^ Divisione nazionale Femminile, sabato 6 Febbraio, con fischio d’inizio alle ore 18:30, al Pala Acquaviva.

Sarà una gara da “dentro o fuori”: chi perderà dovrà conquistare la salvezza attraverso la seconda fase; chi vincerà può ancora sperare di accedere alla Poule Scudetto.

Attualmente la classifica, a soli 120’ dal termine della fase regolare, vede Gommeur Team Teramo e Ferrara appaiate al quarto posto (l’ultimo utile) a quota 23, mentre la Nuova H.F. Teramo distante solo un punto (22).

La Gommeur Team Teramo, in caso si arrivo a pari punti con le estensi, accederebbe alla Poule Scudetto in virtù della differenza reti positiva nei due scontri diretti.

Si evince quindi che per le ragazze di La Brecciosa, vincere le ultime due gare (la Gommeur nell’ultimo turno recherà visita al Cassano) significherebbe matematicamente l’accesso alla Poule Scudetto, senza doversi preoccupare dei risultati delle avversarie.

Più complicata la situazione della Nuova H.F. Teramo che, pur vincendo entrambe le sfide mancanti, rischierebbe di restare fuori a favore del Ferrara che in due turni abbordabili potrebbe fare “filotto” di risultati.

All’andata la Gommeur Team Teramo trionfò 25-30 al Pala San Nicolò, parquet di casa della Nuova H.F. Teramo.

“In questo momento dobbiamo guardare solo a sabato – commenta il tecnico teramano Serafino La Brecciosa – consapevoli che l’accesso alla Poule Scudetto dipende ancora esclusivamente da noi e dalle nostre due gare, e non dal risultato delle altre sfide delle nostre avversarie. Centrando due vittorie saremmo infatti matematicamente dentro. Amiamo però concentrarci su di un avversario alla volta, a cominciare dalla Nuova H.F. Teramo. Noi stiamo bene ed abbiamo lavorato con molta attenzione per preparare al meglio la sfida. Sarà una gara che vale tantissimo per la classifica ma anche per il blasone cittadino. Ci sarà tanta adrenalina in campo e le motivazioni verranno da sole. Sarà importante gestirle bene ed incanalarle nel verso giusto, quello positivo. Siamo convinti comunque che faremo bene. Spero nella presenza di un grande pubblico che questa stracittadina merita. Mi auguro di vivere e far vivere una bella giornata di pallamano”.