giovedì 23 novembre 2017
Home / Pallanuoto / Club Aquatico, battere il Tyrsenia per evitare i playout

Club Aquatico, battere il Tyrsenia per evitare i playout

- 23 aprile 2016

gobbi e atleti club aquaticoQuarta di ritorno per il girone 3 di serie B del campionato di pallanuoto con il Club Aquatico che alle ore 17 affronta in casa il Tyrsenia. Uno scontro diretto importantissimo per i ragazzi guidati dal tecnico Vuckovic, che dovranno vincere a tutti i costi per conseguire l’obiettivo stagionale della salvezza. Dopo la sconfitta con il Perugia il tecnico montenegrino ha voltato pagina e ha ricaricato la squadra con una settimana intensa di allenamenti. “La cosa principale è aver superato psicologicamente la sconfitta inaspettata della scorsa giornata – spiega il team manager Maurizio Gobbi – . La gara di oggi dobbiamo vincerla a tutti i costi per sperare di restare agganciati alla salvezza senza passare per i play out. Il Tyrsenia, con il quale abbiamo perso 11-7 all’andata, è una squadra che ha le nostre stesse caratteristiche, non per questo abbiamo lo stesso punteggio in classifica e come noi durante il campionato è stata molto altalenante nei risultati. Per noi l’imperativo è vincere e conquistare tre punti, i ragazzi sono consapevoli di questo e sanno che non c’è altro obiettivo. Il mister e la squadra sono rimasti male della sconfitta e abbiamo la consapevolezza di un’occasione regalata, ma c’è anche la voglia di riprendersi e Vuckovic ha curato in questi giorni soprattutto la parte tattica. E’ stata confermata la stessa formazione di sabato scorso, solo tra i pali dovrebbe rientrare Mambella. La squadra si è allenata bene con la consapevolezza che si deve voltare pagina dopo la brutta prova contro il Perugia, pensando al match di oggi che è alla nostra portata. Poi ci attende un altro scontro diretto contro il Modugno fuori casa”.