giovedì 14 dicembre 2017
Home / Pallanuoto / Pescara Pallanuoto: le donne inseguono il tandem di testa

Pescara Pallanuoto: le donne inseguono il tandem di testa

- 12 febbraio 2016

Pescara pallanuotoCampionati di pallanuoto alla quarta giornata del girone d’andata. In A2 donne, Il Pescara Pallanuoto (6 punti) è all’inseguimento delle due leader Sis Roma e Racing Nuoto (9 punti) e cercherà di sfruttare il doppio impegno interno consecutivo. Domenica alle 15 al Pala-Pallanuoto, salirà l’Ortigia Siracusa. Il coach biancazzurro Tommaso Cianfrone: “Affrontiamo una neopromossa (3 punti), ma dalla storia pallanuotistica davvero importante. È il primo di un doppio impegno casalingo, per cui dobbiamo necessariamente sfruttare questa opportunità anche per capire il nostro stato di forma attuale. Abbiamo lavorato intensamente nelle ultime settimane e bisogna solo continuare su questa strada”. Arbitro: Lanza, ingresso gratuito.
In B maschile si gioca di sabato.
La capolista (a punteggio pieno) Pescara va a Acilia. Alle ore 19.10, La Fenice (2 punti)-Pescara Pallanuoto. Il tecnico adriatico, il greco Yiannis Giannouris la pensa così: “Sappiamo che la partita sarà dura, contro una squadra tra le migliori nel nostro girone, ben preparata e esperta. Da parte nostra la affronteremo con la massima serietà, rispetto per l’avversario e voglia di fare bene. Mi aspetto una gara combattuta fino alla fine dalle due squadre”. Arbitro: Petraglia.