martedì 12 dicembre 2017
Home / Rugby / Gran Sasso, vittoria e attimi di paura: elicottero in campo per un infortunio

Gran Sasso, vittoria e attimi di paura: elicottero in campo per un infortunio

- 1 dicembre 2014

Non sono però preoccupanti le condizioni di salute del giocatore della squadra avversaria, Alessandro Meyer

 

Attimi di paura in campo

Attimi di paura in campo

Regina incontrastata di questa prima fase del campionato nazionale di serie A girone 4 la Gran sasso Rugby porta a casa un’altra bella vittoria. E’ finita 24 a 13 per la Gran Sasso la partita contro il Firenze Rugby 1931 giocata sul campo casalingo di Villa Sant’Angelo. I ragazzi di mister Pierpaolo Rotilio con quattro mete conquistano altri 5 punti preziosi e rimangono in vetta alla classifica. La seconda giornata di ritorno ha visto l’esordio per la Gran Sasso del giocatore Aldo Colaiuda, classe 1986, pilone che ha militato con le squadre L’Aquila Rugby, Udine Rugby e San Gregorio Rugby.

Attimi di paura nel corso del match sospeso per una mezz’ora a causa dell’infortunio di un giocatore della squadra avversaria, Alessandro Meyer, trasportato al nosocomio aquilano con l’elicottero del 118 dopo un duro scontro di gioco. Le sue condizioni di salute non sono preoccupanti ma il giocatore del Firenze rimane in osservazione all’ospedale San Salvatore dell’Aquila.