venerdì 23 giugno 2017
Home / Tennis / Beach Tennis and Sports, ambizioni di alta quota

Beach Tennis and Sports, ambizioni di alta quota

- 30 agosto 2016

14117687_10210628441375276_1987568930895234876_nCampionati regionali assoluti e campionato a squadre fase regionale. Sono stati due giorni intensi di beach tennis quelli che si sono svolti al Lido Cesare di Giulianova, che negli ultimi anni è stata eletta a una sorta di “casa” di questa disciplina su sabbia.
Sono stati assegnati i titoli, e per le squadre anche la possibilità di accedere alla fase nazionale, sempre molto sentita perché in Abruzzo ci sono team che hanno ambizione e puntano in alto.
Il titolo a squadre se lo è aggiudicato infatti la Beach Tennis and Sports, formazione che il tricolore se lo è già cucito in petto e che in ogni caso da qualche anno a questa parte arriva sempre tra le primissime. Tra l’altro è bene segnalare che la Beach Tennis and Sports ha piazzato al primo e secondo posto nel campionato regionale tutte e due le sue squadre (A e B). Il presidente Francesco Sarti: “Non sono scaramantico, abbiamo allestito un gruppo in grado di vincere anche il titolo italiano, quello è il vero obiettivo della stagione”.
A livello individuale, vittoria per Andrea Banci nel singolare, romagnolo tesserato per Beach Tennis and Sports.
Il doppio maschile lo ha vinto una coppia molto spettacolare, in questo caso tesserata per la Asd Beach Tennis Abruzzo: Michele Morosato e Federico Urbini, entrambi di Rimini.
Era in programma anche il doppio misto. Si sono imposti Lorena Patacca (PR Tennis School) e Matteo Sordini (Beach Tennis Abruzzo), atleti nati e cresciuti beachtennisticamente in Abruzzo, ormai da anni coppia affiatata della disciplina.
Alla premiazione conclusiva ha preso parte il presidente federale per Abruzzo e Molise, Luciano Ginestra.

(Paolo Sinibaldi)