giovedì 19 ottobre 2017
Home / Tennis / Mara Santangelo madrina alla Festa del Tennis

Mara Santangelo madrina alla Festa del Tennis

- 28 novembre 2016

tennisLa Festa del Tennis resta un momento centrale per tutto lo sport abruzzese, una tradizione che si ripete. Sia perché il tennis sta crescendo moltissimo a livello di numeri, sia perché all’appuntamento che quest’anno si è tenuto a L’Aquila non mancavano certo gli ospiti di spicco. Madrina dell’evento è stata infatti la tennista Mara Santangelo, che nel 2007 si è tolta anche il lusso di vincere il Roland Garros di doppio ed è arrivata alla posizione numero 26 del mondo.

La Santangelo ha prima intrattenuto sul campo tanti giovani tennisti al CT L’Aquila, poi ha presenziato alla cerimonia di premiazione. Insieme a lei, il presidente della Fit Abruzzo-Molise Luciano Ginestra (appena rieletto per il suo terzo mandato) con i nuovi consiglieri regionali, l’importante dirigente nazionale Emilio Sodano, il presidente regionale del Coni Enzo Imbastaro e tanti altri intervenuti a gremire la sala.

Tra i premiati, anche i rappresentanti delle due squadre che nel 2016 hanno vinto un titolo italiano. Per le donne, il Circolo Tennis Tortoreto che ha conquistato lo scudetto delle Ladies 55; per gli uomini, Prati 37 di Pescara per il tricolore della categoria Over 45.

Naturalmente ci sono stati i premi per i campioni regionali individuali (tra i quali, l’assoluto Gianluca Di Nicola, attualmente il miglior tennista abruzzese tra gli uomini, numero 687 al mondo dopo l’ultima classifica aggiornata Atp); per i talentuosi giovani rientrati all’interno del Premio Tomassetti; per i circoli che si sono aggiudicati i regionali e gli interregionali. E, dulcis in fundo, il Trofeo Abruzzo riservato sempre alle squadre che hanno guadagnato più punti per i risultati conseguiti nel corso dell’anno agonistico, a livello di giovani, veterani e assoluti.

Ebbene, per il Trofeo Abruzzo Giovanile: 1° CT Lanciano, 2° CT Pescara, 3° CT L’Aquila. Per il Trofeo Abruzzo Veterani: 1° Prati 37, 2° CT Tortoreto, 3° CT L’Aquila. Trofeo Abruzzo Assoluti: 1° CT L’Aquila (squadra tra l’altro promossa in A2 maschile), 2° CT Lanciano, 3° CT Pescara.