lunedì 18 dicembre 2017
Home / Tennis / Tennis, il Lanciano conquista la salvezza

Tennis, il Lanciano conquista la salvezza

- 13 giugno 2016

ctlancianosalvezzaLa BPER CT Lanciano è salva. Dopo la vittoria di 7 giorni fa a Reggio Calabria i frentani bissano anche in casa il successo con un perentorio 3-1 e conquistano la salvezza in Serie A2. La finale playout sorride dunque alla formazione lancianese, che per centrare la salvezza davanti al proprio pubblico nella partita di ritorno avevano bisogno di soli 3 punti, avendo vinto all’andata 4-2 in trasferta.

La sfida si decide ai singolari del mattino, iniziati con qualche ora di ritardo a causa della pioggia. Il primo punto lo porta a casa Sgrignoli con una partita al cardiopalma vinta al tie break del terzo set dopo 6 match point annullati dall’avversario: 16/61/76 il finale di un match giocato con grande intensità e davanti un pubblico caloroso e numeroso.

Sconfitta per Di Giovanni, che cede 61/63 all’avversario meglio classificato. Vittoria invece per il numero 1 frentano, l’argentino Martinez, che chiude il match in poco più di un’ora in due set 61/75. Il punto decisivo lo conquista Enrico Burzi, tornato a disposizione dopo alcune partite ai box a causa di un fastidioso infortunio muscolare all’addome: il giocatore bolognese, ormai di casa a Lanciano, vince agevolmente in due set 64/64 e consegna alla BPER CT Lanciano il punto che vale un’altra stagione in Serie A2.

La formazione frentana è scesa in campo con il lutto al braccio per lo storico segretario del Circolo, Leopoldo De Rentiis, scomparso 7 giorni fa. A lui, pilastro del Circolo, è dedicata questa salvezza.

Tabellino CT Lanciano – CT Polimeni Reggio Calabria 3-1 (andata 4-2)

4) Sgrignoli b. Tarsia 2.8 16/61/76 (5)

3) Summaria 2.3 b. Di Giovanni 61/64

2) Burzi b. Grazioso 2.3 64/64

1) Martinez b. Cutuli 2.3 61/75